335 695 1129  campinverno@gmail.com

NAPOLI - Riparte domenica 17 novembre il Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli giunto alla 49esima edizione. Un appuntamento ormai fisso per tutti gli appassionati di vela, organizzato dal Circolo del Remo e della Vela Italia, dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, dal Club Nautico della Vela, dal Circolo Canottieri Napoli, dal Circolo Nautico Posillipo, dalla Sezione Velica Accademia Aeronautica, dal Circolo Nautico Torre del Greco, dalla Lega Navale Italiana, sez. di Napoli, dalla Lega Navale Italiana, sez. di Pozzuoli e dalla Sezione Velica Marina Militare.

Nove gli appuntamenti in programma, per un intenso calendario di regate che accompagnerà gli iscritti fino all’8 marzo 2020. Partecipano al Campionato le imbarcazioni stazzate ORC International e ORC Club 2019 nonché le imbarcazioni della categoria Gran Crociera. Saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate per ciascuna delle classi previste. Sarà premiata anche la prima imbarcazione classificata in un ordine di arrivo con almeno 3 iscritti alla categoria Gran Crociera.

Ad aprire le danze - domenica 17 novembre, appunto - il Circolo del Remo e della Vela Italia per la prima sessione di regate finalizzata all’assegnazione della XXXII Coppa Arturo Pacifico. La seconda, si terrà domenica 1 dicembre.

Gli appuntamenti successivi saranno: domenica 15 dicembre per la Coppa Giuseppina Aloj, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia; domenica 19 gennaio per la Coppa Ralph Camardella, organizzata dal Circolo Canottieri Napoli in collaborazione con il Circolo Nautico Posillipo; domenica 2 febbraio per il Trofeo Gaetano Martinelli, organizzato dal Club Nautico della Vela; domenica 16 febbraio per il Trofeo Città di Torre del Greco, organizzato dal Circolo Nautico Torre del Greco; domenica 1 marzo per il Trofeo Lega Navale Italiana, organizzato dalla Lega Navale Italiana, sez.di Napoli e di Pozzuoli; sabato 7 marzo per il Trofeo del Campionato, organizzato dalla Sezione Velica Marina Militare e dalla Sezione Velica Accademia Aeronautica e infine, domenica 8 marzo per la Coppa De Pinedo, organizzata anch’essa, dalla Sezione Velica Marina Militare e dalla Sezione Velica Accademia Aeronautica.

"Il meteo di questi giorni non ci mette nelle migliori condizioni per iniziare il 49esimo Campionato Invernale. – sottolinea Gianluigi Ascione, vicepresidente del Comitato Organizzatore - Monitoriamo la situazione di giorno in giorno e lo faremo fino alle ore immediatamente precedenti alla regata, sperando che la situazione permetta alle imbarcazioni di uscire in mare. La novità di quest'anno è, certamente, l'iscrizione di quattro J70, una categoria moderna che ha registrato, negli ultimi anni, il più alto tasso di crescita in tutto il mondo. Le classifiche saranno separate per le seguenti classi: Crociera, Sport Boat e Gran Crociera. Gli Sport Boat faranno due regate ogni domenica, meteo permettendo, e sono la categoria alla quale guardiamo con maggiore curiosità perché rappresenta un po' il futuro della vela moderna. Come nel 2018, infine, cercheremo di avvisare in tempo i regatanti sull'orario di partenza, in modo da mettere tutti nelle migliori condizioni possibili per organizzare l'uscita in mare. Gli iscritti? Lo zoccolo duro non manca mai e questo per noi è motivo di grande soddisfazione".

Per contatti:

Cinzia Pastore +39 347.0774912

Marco Caiazzo +39 392.7213406