335 695 1129  campinverno@gmail.com

Vela, Campionato invernale di Napoli: sabato e domenica ultime due regate

NAPOLI – Il golfo di Napoli è pronto a ospitare un fine settimana di grande vela. Sabato 7 e domenica 8 marzo si concluderà la 49 esima edizione del Campionato invernale partenopeo, che dallo scorso dicembre ha portato in acqua, per sette tappe, decine di imbarcazioni e centinaia di armatori e atleti. Uno spettacolo velico che ha coinvolto moltissimi circoli della zona e che il prossimo fine settimana vivrà la sua conclusione, con l’ottava e la nona tappa del Campionato 2019-20.

Si comincia sabato 7 con l’assegnazione del “Trofeo del Campionato”, mentre domenica si regaterà per la Coppa Francesco De Pinedo, intitolata al famoso aviatore, pioniere dell'aviazione e discendente di una nobile famiglia napoletana. I trofei sono messi in palio da Sport Velico Marina Militare e Sezione Velica Accademia Aeronautica. Start alle ore 10 sia sabato che domenica, nelle acque del golfo di Napoli.

La situazione, in classifica generale, è la seguente: nella classe ORC 0-5, Scugnizza di Vincenzo De Blasio (Circolo Canottieri Napoli) tiene saldamente il comando, seguita da Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi (Circolo del Remo e della Vela Italia) e da Red Hot di Giuseppe Panariello (Circolo Nautico Torre Annunziata). Tra gli Sportboat, guida la graduatoria Raffica di Pasquale Orofino (Circolo Nautico Punta Imperatore), con al secondo posto Gaba di Claudio Polimene (Circolo Nautico Torre del Greco) e al terzo Jeko 3 di Francesco Tucci (Cn Lazzarulo – Cn Torre del Greco). Infine, tra i Grancrociera, il leader della classifica è Blue Spirit di Walter Maciocco (Lega Navale di Napoli), seguito da Libera di Luigi Moschera e da Volver di Francesca Pentimalli, entrambi con guidone del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.